Archivio per settembre, 2009

Storia di una tragedia mancata

Posted in società on settembre 28, 2009 by matteo valenti

“Roma, chiede di non fumare sul bus, presa a schiaffi e insultata: brutta negra!”

L’episodio nel quartiere di Tor Bella Monaca, estrema periferia. La donna è stata picchiata davanti alle sue bambine da due adolescenti italiane. “Mandate via dagli agenti senza neanche essere identificate”. Quindi la suddetta negra aveva ragione e si è pure presa le botte. Tutto sommato è andata bene, poteva andare irrimediabilmente peggio. Pensate se la signora nigeriana avesse reagito e tirato un paio di cazzotti alle due deficienti adolescenti italiane, la situazione sarebbe potuta letteralmente precipitare. Il pessimismo cosmico e la fantasia mattutina mi fanno immaginare scenari apocalittici: le due adolescenti vengono prese a pugni e vista la forza della nigeriana vanno in coma, titoli sui giornali: “Nigeriana manda in coma due italiane” (ilFoglio), “Nigeria 2 Italia 1” (Gazzetta dello sport), “Nigeriana tira calci e pugni e due bambine italiane” (corriere della sera), “due italiane mandate in coma da signora nigeriana” (laRepubblica); “Negeriana negra!” (LaPadania); e poi musichette a non finire per il studio aperto. La cosa potrebbe andare ancora avanti con la morte delle due adolescenti e poi funerali di stato, e con la morte di crepa cuore per quello che fa le musichette al piano forte per studio aperto… ma meglio tornare alla realtà: oggi una signora è stata schiaffeggiata perché ha chiesto a due persone di non fumare sull’autobus, le due persone che fumavano sull’autobus l’hanno anche insultata per il colore dalla pelle diverso dal loro. Le forze dell’ordine sono intervenute lasciando andare via le due ragazzine senza identificarle. L’Italia è un paese razzista.

Annunci